"<\/a>
\n
<\/i><\/a><\/div>\n
\n \n \n \n \n <\/path>\n <\/path>\n <\/path>\n <\/path>\n <\/g>\n <\/svg>\n <\/i>\n
Rojava Resiste<\/span><\/a><\/div>\n\n\n\n
<\/div>\n<\/a>\n
\ud83c\udf9e<\/b><\/i> Blooming in the desert<\/i>: documentario su tre donne sopravvissute alla guerra e al fondamentalismo nella citt\u00e0 di #Raqqa<\/a><\/b>\ud83d\udc49<\/b><\/i> https:\/\/www.openddb.it\/film\/blooming-in-the-desert\/<\/a> \ud83d\udc48<\/b><\/i>\u270a<\/b><\/i> Nella Giornata contro la violenza contro le donne vi segnaliamo l'uscita dell'ultimo docu-film di Benedetta Argentieri, Blooming in the Desert<\/i>, gi\u00e0 disponibile in streaming grazie a Open DDB.\ud83c\udf39<\/b><\/i> Dopo la sconfitta del cosiddetto Stato Islamico in Siria (ISIS), Raqqa, la citt\u00e0 conosciuta in tutto il mondo per essere diventata la \u201ccapitale\u201d dell\u2019ISIS, \u00e8 rinata. Questa volta sono le donne a guidare il cambiamento e a costruire un nuovo futuro per la citt\u00e0. Raqqa \u00e8 stata per secoli un crocevia molto importante in Siria, e ora \u00e8 alla ricerca di una redenzione.<\/div>\n\n