"<\/a>
\n
<\/i><\/a><\/div>\n
\n \n \n \n \n <\/path>\n <\/path>\n <\/path>\n <\/path>\n <\/g>\n <\/svg>\n <\/i>\n
Rojava Resiste<\/span><\/a><\/div>\n\n\n\n
\u2757\ufe0f<\/b><\/i>La guerra sporca di Erdogan contro i civili in Siria del Nord<\/b>\ud83d\udeb1<\/b><\/i> Le forze jihadiste sostenute dalla #Turchia<\/a> hanno interrotto il flusso dalla stazione idrica di Allouk, lasciando circa 1 milione di civili senza accesso all'acqua. \ud83c\udd98<\/b><\/i> La citt\u00e0 di Hasekah, Til Temir e il resto della regione di Hasekah subiscono una crisi idrica potenzialmente devastante. I campi di Arisha, Hol e Washokani (che ospita gli sfollati interni da #Serekaniye<\/a>) sono stati tutti colpiti. In particolare Til Temir rappresenta zona calda su cui il fronte d'invasione si \u00e8 attestato da due mesi.\u2620<\/b><\/i> Le bande jihadiste e l'esercito turco continuano a bombardare i villaggi e le citt\u00e0 delle regioni di #Shehba<\/a> e #Sherawa<\/a>, attaccando i civili sfollati da Afrin. Diversi feriti e vittime, dopo che i bombardamenti sono proseguiti per tutta la notte.\u2694<\/b><\/i> I miliziani neri spingono per invadere la sacca di resistenza curdo-siriana e rompere l'accerchiamento attorno a #Idlib<\/a> - pesantemente colpita da Damasco e Mosca.<\/div>\n\n